Ferilli Gino capitano - anceroi

Carabinieri Eroi
Carabinieri Eroi
Vai ai contenuti

Ferilli Gino capitano

F

CAPITANO GINO FERILLI


  
Medaglia  d'oro al valor Militare alla Memoria



con la seguente motivazione:
Rogorotto di Arluno (Milano), 18 settembre 1975.Informato che due carabinieri della sua Compagnia hanno ingaggiato un conflitto a fuoco con quattro malviventi autori di una rapina in una banca, il capitano Ferilli si pone all'inseguimento di questi ultimi a bordo di un'autopattuglia. Individuata la loro posizione, riesce a tallonare la vettura in fuga, ma, proprio mentre si protende per rispondere al fuoco, l'auto sulla quale viaggia esce di strada schiantandosi contro un ostacolo. Incurante delle lesioni riportate, assicuratosi delle condizioni dei carabinieri rimasti insieme a lui feriti, il Comandante impartisce ordini via radio intenzionato a continuare l'inseguimento. Stremato per gli sforzi compiuti e per la gravità delle ferite, però, cade a terra esanime. Morirà

Torna ai contenuti