Lucarelli Ezio brigadiere - anc eroi

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Lucarelli Ezio brigadiere

L

EZIO LUCARELLI BRIGADIERE Nato a Cori (LT) il 2 luglio 1945 Ucciso a Milano il 26 novembre 1980


Medaglia  d'oro al valor Civile alla Memoria


  
con la seguente motivazione
Nato a Cori (LT) il 2 luglio 1945. Brigadiere dell’Arma dei Carabinieri.
Si arruolò nel 1965 e divenne Brigadiere nel 1977. Operò in numerosi Reparti del Trentino e della Lombardia. Dal 1979 era in forza al Nucleo Operativo di Monza (MI). Insignito della medaglia d’oro al Merito Civile “alla memoria”, il 1° giugno 2004.
Ucciso il 26 novembre 1980.
A Milano, il 26 novembre 1980, il brigadiere Ezio Lucarelli fu ucciso mentre, insieme ad altri appartenenti dell’Arma dei Carabinieri, stava compiendo una perquisizione presso una carrozzeria nell’ambito di indagini su un sequestro di persona. Mentre i militari stavano procedendo alla identificazione dei presenti, due giovani aprirono il fuoco uccidendo il brigadiere Lucarelli e ferendo un altro componente dell’equipaggio. I processi accerteranno che responsabili del fatto erano esponenti del gruppo di estrema destra Nuclei armati rivoluzionari” (Nar) che, qualche giorno prima, avevano compiuto a Treviso una rapina per autofinanziamento.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu